Comune di Rogliano » Il Municipio on line

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

 

CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



Trasparenza Amministrativa

Amministrazione Trasparente  

Albo Pretorio on line

Protezione Civile Comunale

Centrale Unica Commitenza

CuC

Comitato Unico di Garanzia

 

CuG

PISL Mobilità IM.PRE.SA. Cs

 Logo Pisl

fe

Suap

Contratto di Fiume

Calcola l'IMU per Rogliano

Calcola l'IMU

Rogliano, Piazza San Domenico è ora Piazza Pietro Buffone

Piazza Pietro Buffone "Pietro Buffone è stato un uomo dalle grandi intuizioni. In fondo è questo ciò che distingue un politico da uno statista. Sapeva guardare lontano, aveva una sua strategia di prospettiva rispetto a scelte anche importanti. Si era conquistato una dimensione internazionale, sapeva stare in mezzo alla gente ed interpretarne i bisogni senza fare distinzioni”. E’ quanto ha detto il sindaco Giovanni Altomare nel corso della tavola rotonda promossa in occasione della celebrazione dei Cento anni della nascita dell'ex sindaco e parlamentare.

 

"PIETRO Buffone è stato un uomo dalle grandi intuizioni. In fondo è questo ciò che distingue un politico da uno statista. Sapeva guardare lontano, aveva una sua strategia di prospettiva rispetto a scelte anche importanti. Si era conquistato una dimensione internazionale, sapeva stare in mezzo alla gente ed interpretarne i bisogni senza fare distinzioni”. E’ quanto ha detto il sindaco Giovanni Altomare nel corso della tavola rotonda promossa in occasione della celebrazione dei Cento anni della nascita dell'ex sindaco e parlamentare, al quale – nei giorni scorsi - la Città di Rogliano ha intestato il luogo già denominato Piazza San Domenico.  “La politica roglianese – ha affermato il primo cittadino – è stata spesso aspra, lo stesso Buffone è stato al centro di polemiche, strumentalizzazioni e scontri laceranti anche all’interno del suo partito. Nonostante ciò, quest’uomo per oltre mezzo secolo ha retto i destini della nostra Comunità dandole prospettive di modernizzazione e di benessere". Altomare ha ringraziato quanti – cittadini ed autorità - hanno preso parte alla iniziativa. Oltre ai familiari di Buffone, il sindaco ha ringraziato anche il Prefetto, i Sindaci, i componenti del Consiglio Comunale, l’Arma dei Carabinieri, il Reparto Bersaglieri di Cosenza, la Polizia Provinciale, i Vigili Urbani, i parroci don Serafino Bianco e don Davide Gristina.

indietro

Comune di Rogliano (CS) Via Municipio 87054 - Tel. 0984/961001 - Fax 0984/961178 - P. IVA 00946800786

 

 

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.866 secondi
Powered by Asmenet Calabria