Comune di Rogliano » Conosci la città » Storia » Il contesto ambientale

Il contesto ambientale e architettonico

 

IL CONTESTO ambientale roglianese è caratterizzato da un clima tipico delle colline pre-silane. Nella cittadina soggiornarono: Carlo V, Ferdinando II° di Borbone e la regina Teresa Isabella d'Austria, Giuseppe Garibaldi (che il 31 agosto 1860, dal Palazzo Morelli decretò l’affrancamento delle terre Silane, l’abolizione della tassa sul macinato e la diminuzione del prezzo del sale). Inoltre la storia di Rogliano è legata ai suoi conventi, alle sue chiese e ad una religiosità che ha commissionato la loro realizzazione. Vanno ricordati: Convento dei PP. Cappuccini, Chiesa di San Pietro (Duomo cittadino) - Chiesa di San Giorgio, Chiesa di San Domenico, Chiesa di Santa Maria alle Croci, Chiesa di Santa Lucia, Chiesa di Maria Santissima Assunta, Chiesa di Maria Santissima dell’Annunziata, Chiesa di Sant’Ippolito, Chiesa di San Michele, Chiesa di Maria Santissima delle Grazie in camino, Chiesa del Carmine, Chiesa di Maria Santissima di Costantinopoli e Chiesa di S. Maria Maggiore in Santo Spirito (comunemente detta S. Giuseppe, oggi Museo di Arte Sacra).

 

Indietro

 

Torna alla Storia della Città

Comune di Rogliano (CS) Via Municipio 87054 - Tel. 0984/961001 - Fax 0984/961178 - P. IVA 00946800786

 

 

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.772 secondi
Powered by Asmenet Calabria